FIAT 1100 TV PININFARINA AWARDS GRAN GALA CEIRANO

ITALIANO. Antonio Carastro si aggiudica il Gran Gala Ceirano 2019 su FIAT 1100 TV Pininfarina, surclassando le pur parecchie altre rarità in gara.
Presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi è confluita una folta rappresentanza della storia motoristica torinese, con un parterre di auto iconiche organizzato in collaborazione con diverse associazioni di settore e con l'iscrizione di numerosi privati, poi trasferitosi in parata a Casa Martini nel primo pomeriggio. 
Un drink conviviale ha quindi smorzato l'attesa per la premiazione, con in palio il “Fritz portafortuna”, preziosa riproduzione in scala dell'elefante della Palazzina di Caccia di Stupinigi ricoperta in vero argento. Nella piazzetta interna di Casa Martini sono state esposte le venti auto che hanno raccolto maggiore interesse, fra le quali ha svettato la FIAT 1100 TV Pininfarina di Carastro, con ampio margine su tutte le altre.

ENGLISH. Antonio Carastro awards the Gran Gala Ceirano 2019 on FIAT 1100 TV Pininfarina, outclassing the many other rarities in the race.
At the Stupinigi Hunting Lodge a large representation of Turin motoring history came together, with a parterre of iconic cars organized in collaboration with various industry associations and with the registration of numerous private individuals, transferred to Casa Martini with a catwalk in the afternoon. A convivial drink then dampened the wait for the awarding, with the “Fritz lucky charm” as a prize, a precious scale reproduction of the elephant of the Hunting Lodge of Stupinigi covered in real silver. In the internal square of Casa Martini the twenty cars that have attracted the most attention were exhibited, among which the FIAT 1100 TV Pininfarina of Carastro has risen, with a large margin on all the others.


ITALIANO. COMUNICATO STAMPA   Pessione di Chieri, 7 Ottobre 2019

ANTONIO CARASTRO SI AGGIUDICA IL GRAN GALA CEIRANO 2019 SU FIAT 1100 TV PININFARINA.

La coupé su base 1100 svetta nelle preferenze del pubblico, surclassando le pur parecchie altre rarità in gara.

Domenica 6 Ottobre sono stati oltre 100 gli equipaggi al via della seconda edizione del Gran Gala Ceirano – Trofeo del motorismo di origine torinese, riservato esclusivamente a veicoli riconducibili all'indotto della Mole: fra rarità ed auto uniche, la FIAT 1100 TV Pininfarina di Carastro ha incontrato maggiormente la preferenza del pubblico.
Le verifiche del mattino hanno certificato che gli equipaggi in gara fossero rigorosamente su automobili di origine torinese: presso la Palazzina di Caccia di Stupinigi è confluita una folta rappresentanza della storia motoristica italiana, con un parterre di auto iconiche organizzato in collaborazione con diverse associazioni di settore e con l'iscrizione di numerosi privati.
Il FIAT 128 Club Italia ha schierato una serie di esemplari in eccellenti condizioni per celebrare i 50 anni delle iconica vettura costruita a Rivalta Torinese e di pari livello sono stati gli interventi del FIAT Ritmo Club Italia e del Club FIAT X1/9 Italia, che hanno dato vita ad un esposizione di vetture praticamente impeccabili: eccellenti anche le iscrizioni del Club Scuderie Reali, di Abarth Club Torino, del Club Topolino FIAT Torino, del Bianchina Club, del Club 500 Landia e del gruppo Solo Cuore e Carburatore, con una lunga serie di vetture speciali ed anche esemplari unici.
La giornata soleggiata ha invitato a scoprire le tante cabriolet presenti, in un tripudio di pezzi unici, dagli anni '50 fino agli anni '80, partendo dalla Spiaggina Topolino per passare attraverso le intramontabili 124, con un esemplare unico di Ferves Ranger e le rare FIAT Ritmo Cabrio.
Cabriolet ma anche numerose coupé, vetture per famiglia ed alcune iconiche 4x4 come le FIAT Panda e tante auto di alta rifinitura con le Lancia Fulvia, Flavia e Thema: una carrellata di sportive torinesi purosangue ha trovato la sua massima espressione nelle Lancia Delta Integrali, che hanno fatto richiamo alla premiazione finale, organizzata presso Casa Martini.
Il gruppo Solo Cuore e Carburatore ha infatti schierato allo scopo una perfetta replica dell'auto più volte campione del mondo rally in livrea Martini Racing, facendo da ponte fra la sede espositiva di Stupinigi e quella di premiazione a Casa Martini, congiunte da una parata di tutte le oltre 100 vetture scattata dalla Palazzina di Caccia intorno alle 14.30.
Ad urne ormai chiuse e scrutinate, il serpentone ha portato su strada la storia dell'automobile della Mole, quella riconosciuta in tutto il mondo come la scuola motoristica per eccellenza, con una passerella attraverso i comuni ai piedi della collina torinese.
Un drink conviviale a Casa Martini ha poi smorzato l'attesa per la premiazione, con in palio il “Fritz portafortuna”, preziosa riproduzione in scala dell'elefante della Palazzina di Caccia di Stupinigi ricoperta in vero argento.
Nella piazzetta interna di Casa Martini sono state esposte le venti auto che hanno raccolto maggiore interesse, fra le quali ha svettato la FIAT 1100 TV Pininfarina di Carastro, con ampio margine su tutte le altre.
Il Gran Gala Ceirano è l'evento di fine stagione 2019 della 457 Stupinigi Experience, la kermesse firmata Ruzza Torino: nelle prossime settimane inizieranno i preparativi per la stagione 2020 per cui saranno attivate collaborazioni con ulteriori associazioni di settore.


ENGLISH. PRESS RELEASE   Pessione di Chieri, October 7, 2019

ANTONIO CARASTRO AWARDS THE GRAN GALA CEIRANO 2019 ON FIAT 1100 TV PININFARINA.

The 1100-based coupe stands out in the public's preferences, outclassing the many other rarities in the race.

On Sunday 6 October there were over 100 crews at the start of the second edition of the Gran Gala Ceirano - Trophy of motoring of Turin origin, reserved exclusively for vehicles attributable to the Mole sector: between rarities and unique cars, the FIAT 1100 TV Pininfarina by Carastro it met the public's preference more.
The morning checks have certified that the crews in the race were strictly on cars of Turin origin: at the Stupinigi Hunting Lodge a large representation of Italian motoring history came together, with a parterre of iconic cars organized in collaboration with various industry associations and with the registration of numerous private individuals.
The FIAT 128 Club Italia has deployed a series of models in excellent condition to celebrate the 50th anniversary of the iconic car built in Rivalta Torinese and the interventions of the FIAT Ritmo Club Italia and the Club FIAT X1/9 Italia have been of the same high level, which have gave life to an exhibition of practically impeccable cars: excellent were also the registrations of the Club Scuderie Reali, Abarth Club Torino, Club Topolino FIAT Torino, Bianchina Club, Club 500 Landia and of the group Solo Cuore and Carburatore, with a long series of special cars and also unique specimens.
The sunny day invited to discover the many convertibles present, in a blaze of unique pieces, from the 50s to the 80s, starting from the Topolino Spiaggina to pass through the timeless 124, with a unique specimen of Ferves Ranger and rare FIAT Ritmo Cabrio.
Cabriolets but also numerous coupes, family cars and some iconic 4x4 like the FIAT Pandas and many high-end cars with the Lancia Fulvia, Flavia and Thema: a series of Thoroughbred Turin sportcars found its maximum expression in the Lancia Delta Integrale, which they made reference to the final awarding, organized at Casa Martini.
The Solo Cuore and Carburatore group has in fact deployed for the purpose a perfect replica of the rally champion car in Martini Racing livery, forming a bridge between the Stupinigi exhibition venue and the prize-giving ceremony at Casa Martini, joined by a parade of all over 100 cars started from the Hunting Lodge around 14.30.
With urns now closed and scrutinized, the snake brought the history of the Mole car to the road, the one recognized all over the world as the motor school par excellence, with a catwalk through the municipalities on the Turin hill.
A convivial drink at Casa Martini then dampened the wait for the awarding, with the “Fritz lucky charm” as a prize, a precious scale reproduction of the elephant of the Hunting Lodge of Stupinigi covered in real silver.
In the internal square of Casa Martini the twenty cars that have attracted the most attention were exhibited, among which the FIAT 1100 TV Pininfarina of Carastro has risen, with a large margin on all the others.
The Gran Gala Ceirano is the end-of-season event of the 457 Stupinigi Experience, the kermesse organized by Ruzza Torino: in the next few weeks preparations will begin for the 2020 season for which collaborations will be activated with further sector associations.